Domenica di Corpus Christi 2022

Views:
 
     
 

Presentation Description

Meditazione in video sulle letture della Santa Messa di Domenica 19.06.2022 - Corpus Domini - anno C

Comments

Presentation Transcript

Slide 1:

Tutti mangiarono a sazietà . Luca 9, 11b-17 19 giugno 2022

Slide 2:

Ambientazione : Un pane grande, circondato da immagini che esprimono carenze attuali della società . La frase : “ Voi stessi Date loro da mangiare ”. “ Voi stessi date loro da mangiare ”. Canti suggeriti : Pane del cielo; altri .

Slide 3:

 . AMBIENTAZIONE: Il nostro Dio si caratterizza per essere un Dio generoso e disponibile, vicino e amico, che ci accompagna nella nostra vita verso di Lui . Fra tutti i doni e grazie che Egli ci ha lasciato , il più grande, il più sublime, il più significativo di tutti , è l’Eucaristia . Nell’Eucaristia Gesù è rimasto con il suo corpo e anima, e si dona a noi come un’offerta , come un dono, come una grazia , e diventa per noi cibo di vita eterna.

Slide 4:

Signore Gesù , Tu che sei rimasto con tutto te stesso , vero Dio e vero uomo , nelle specie del pane e del vino, dandoci il tuo Corpo ed il tuo Sangue come cibo di vita eterna, apri il nostro cuore e la nostra mente perchè possiamo capire la dimensione del tuo amore e della tua Presenza viva nell’Eucaristia , perchè cercandoti t’incontriamo , incontrandoti ci trasformi , trasformandoci possiamo vivere più uniti a te. Tu sii tutto per noi e fà che noi possiamo vivere in te, per te, con te. Così sia . Preghiera d’Inizio  

Slide 5:

Motivazione : Gesù nell’evento della moltiplicazione dei pani, fa il gesto privilegiato del suo insegnamento fondamentale per i suoi discepoli. Il racconto, pieno di un ricco simbolismo, è stato sempre interpretato dalla Chiesa come una prefigurazione dell’Eucaristia. Ascoltiamo. LECTIO Che cosa dice il testo ? Lucas 9, 11-17

Slide 6:

Luca 9, 11b-17 11b Egli le accolse e prese a parlare loro del regno di Dio e a guarire quanti avevano bisogno di cure.

Slide 7:

12 Il giorno cominciava a declinare e i Dodici gli si avvicinarono dicendo: «Congeda la folla perché vada nei villaggi e nelle campagne dei dintorni, per alloggiare e trovare cibo: qui siamo in una zona deserta».

Slide 8:

" 13 Gesù disse loro: «Voi stessi date loro da mangiare».

Slide 9:

Ma essi risposero: «Non abbiamo che cinque pani e due pesci, a meno che non andiamo noi a comprare viveri per tutta questa gente». 14 C'erano infatti circa cinquemila uomini.

Slide 10:

Egli disse ai suoi discepoli: «Fateli sedere a gruppi di cinquanta circa». 15 Fecero così e li fecero sedere tutti quanti. 1

Slide 11:

16 Egli prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo, recitò su di essi la benedizione,

Slide 12:

li spezzò e li dava ai discepoli perché li distribuissero alla folla.

Slide 13:

17 Tutti mangiarono a sazietà e furono portati via i pezzi loro avanzati: dodici ceste. Parola d Dio

Slide 14:

Ciascuno può leggere ad alta voce il versetto che l’ha maggiormente colpito. Luca 9 , 11b-17 11b Egli le accolse e prese a parlare loro del regno di Dio e a guarire quanti avevano bisogno di cure. 12 Il giorno cominciava a declinare e i Dodici gli si avvicinarono dicendo: «Congeda la folla perché vada nei villaggi e nelle campagne dei dintorni, per alloggiare e trovare cibo: qui siamo in una zona deserta». 13 Gesù disse loro: «Voi stessi date loro da mangiare». Ma essi risposero: «Non abbiamo che cinque pani e due pesci, a meno che non andiamo noi a comprare viveri per tutta questa gente». 14 C'erano infatti circa cinquemila uomini. Egli disse ai suoi discepoli: «Fateli sedere a gruppi di cinquanta circa». 15 Fecero così e li fecero sedere tutti quanti. 16 Egli prese i cinque pani e i due pesci, alzò gli occhi al cielo, recitò su di essi la benedizione, li spezzò e li dava ai discepoli perché li distribuissero alla folla. 17 Tutti mangiarono a sazietà e furono portati via i pezzi loro avanzati: dodici ceste.

Slide 15:

Domande per la lettura:               Che cosa realizza Gesù a favore della moltitudine ?   Domande per la lettura :          

Slide 16:

Chi sta al centro del raccont o? Quali gesti fa?          

Slide 17:

Quale celebrazione cristiana ti ricordano questi gesti ?                    

Slide 18:

Chi distribuisce il pane? Qual’è il compito dei discepoli in questo testo?                        

Slide 19:

Secondo il testo , È possibile saziare la fame della gente?            

Slide 20:

Motivazione : Il racconto della distribuzione del pane non può essere solo una cosa del passato, senza relazione con il presente. La gente continua ad avere fame . Gesù continua a presentarsi come il pane che sazia e chiede ai suoi discepoli che agiscano come intermediari e servi . Le tradizioni popolari della festa di Corpus Domini non devono farci perdere il profondo impegno cristiano che implica celebrare questa festa . MEDITATIO Che cosa MI dice il testo ?

Slide 21:

Alla luce del testo evangelico di oggi , che cosa significa per te celebrare l’eucaristía e ricevere in essa la " comunione " con Gesù Cristo?

Slide 22:

Quali gesti o parole del testo di oggi ti hanno interpellato ? Fino a che punto ti senti chiamato a integrarli nella tua vita di ogni giorno ?

Slide 23:

, Tutti mangiarono a sazietà. La celebrazione coerente della Eucaristia può farci sognare un mondo nel quale possono essere saziate tutte le fami ? Perchè ?

Slide 24:

Dopo un tempo di meditazione personale, se in gruppo o in famiglia, condividiamo con semplicità la nostra riflessione, quello che il testo dice a ME, nella mia propria realtà e situazione personale.

Slide 25:

ORATIO Che cosa dico al Signore motivato dalla sua Parola? Motivazione : E’ il momento di presentarci p ersonalmente davanti a Gesù , e aprire nella sua presenza , le nostre mani . Vogliamo rispondere al suo invito di offrire cibo gratuito e abbondante a tutti ma abbiamo bisogno del suo aiuto .

Slide 26:

Io sono il Pane della vita, Chi viene a me non avrà più fame. Dopo di un tempo di preghiera personale, possiamo condividere ad alta voce la nostra preghiera, rivolgendoci sempre a Dio mediante la lode, il ringraziamento, o la supplica fiduciosa.

Slide 27:

Salmo 109 Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore. Oracolo del Signore al mio signore: « Siedi alla mia destra finché io ponga i tuoi nemici a sgabello dei tuoi piedi».

Slide 28:

Lo scettro del tuo potere stende il Signore da Sion:domina in mezzo ai tuoi nemici! Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore.

Slide 29:

A te il principato nel giorno della tua potenza tra santi splendori;dal seno dell'aurora, come rugiada, io ti ho generato. Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore

Slide 30:

Il Signore ha giurato e non si pente: «Tu sei sacerdote per sempre al modo di Melchìsedek ». Tu sei sacerdote per sempre, Cristo Signore.

Slide 31:

Impegno : Che cosa possiamo fare perchè le nostre Eucaristie c’impegnino di più? CONTEMPLATIO Che cosa mi porta a fare il tes to ?

Slide 32:

Sii benedetto e lodato … Tu il Dio vivo e vero fatto carne… Tu il Dio che ci ama incondizionatamente e totalmente. Tu che ci hai amato al punto di dar la vita per noi . Tu il Dio con noi che sei rimasto in corpo e anima nell’Eucaristia … Tu il Dio che ci vivifichi con la tua presenza viva nell’Eucaristia … Tu che continui a riversare il tuo amore dall’Eucaristia … Tu che sei dono e grazia di vita eterna. AMEN Preghiera Finale

Slide 33:

Testo della Lectio Divina: Padre César Chávez Alva - Power Point : Sor Pilar Caycho Vela Traduzione e adattamento all’italiano di Suor Simonetta Fenu , FMGB