fotografia inquadrature

Views:
 
Category: Education
     
 

Presentation Description

Corso fotografico per ragazzi.

Comments

By: miele0 (128 month(s) ago)

ok fatto bene

Presentation Transcript

Fotografia : 

Fotografia Il termine fotografia si riferisce sia alla tecnica che permette di creare immagini per effetto della luce, sia ad una un'immagine ottenuta con tale tecnica, sia più generalmente ad una forma d'arte che utilizza questa tecnica.

Fotografia digitale : 

Fotografia digitale Oggi la fotografia è alla portata di tutti grazie alle immagini digitali che possono essere ritoccate, modificate e trasferite con il computer di casa propria, avvalendosi di programmi di editing o fotoritocco e modalità di archiviazione di file, anziché di voluminosa carta che hanno in gran parte ridotto la domanda di pellicole e di stampa tradizionale delle foto.

Le immagini : 

Le immagini Un'immagine è la rappresentazione di un oggetto o di una scena. Contiene informazioni riferite all'oggetto o alla scena che rappresenta. Il linguaggio delle immagini ha un valore simbolico in relazione al significato che attribuiamo a ciò che osserviamo.

Inquadratura : 

Inquadratura L'inquadratura è la porzione di spazio delimitata dall'obiettivo della macchina fotograficca. L'atto di inquadrare consente di delimitare con precisione lo spazio che sarà ripreso e contemporaneamente di escludere tutto il resto (che rimarrà "fuori campo", ossia all'esterno del campo visivo dell'osservatore).

Inquadratura : 

Inquadratura

La regola dei terzi : 

La regola dei terzi L’elemento principale di un paesaggio, va messo in posizione decentrata. Applicando questo concetto ad una fotografia, basterà posizionare il soggetto principale dell’immagine in corrispondenza di uno dei quattro punti di intersezione delle linee evidenziati dai cerchietti.

La regola dei terzi : 

La regola dei terzi

La regola dei terzi : 

La regola dei terzi

La regola dei terzi : 

La regola dei terzi

L'orizzonte : 

L'orizzonte Un’altra norma fondamentale suggerisce poi di non mettere mai la linea dell’orizzonte a mezza altezza, perché dividerebbe la foto esattamente in due parti separate e in contrasto fra di loro, senza possibilità per l’osservatore, di individuare quella più importante fra le due. Sarà allora opportuno alzare o abbassare la linea dell’ orizzonte in modo tale da mettere maggiormente in risalto la parte dell’immagine in cui sono presenti gli elementi più interessanti (ad esempio, il cielo per la bellezza del colore o per la particolarità delle nubi, oppure la terra, le onde del mare e così via).

L'orizzonte : 

L'orizzonte

L'orizzonte : 

L'orizzonte

Campo e Piano : 

Campo e Piano Si parla di campo quando l'inquadratura è abbastanza ampia da non mettere eccessivamente in rilievo eventuali soggetti, come persone o animali i quali faranno semplicemente parte dell'inquadratura. Nel caso un singolo soggetto fosse ripreso a distanza abbastanza ravvicinata da farlo divenire l'elemento principale dell'immagine, allora si parlerebbe di piano.

I Campi : 

I Campi Campo lunghissimo (CLL): È l'inquadratura più ampia possibile. Il paesaggio è talmente ampio che la presenza di eventuali figure umane sarebbe difficilmente notabile. È ripreso solitamente a grande distanza.

I Campi : 

I Campi Campo lungo (CL): L'ambiente, pur essendo ripreso in maniera ampia, presenta un centro di interesse. Eventuali figure umane sono distinguibili, ma rimangono inglobate nel paesaggio.

I Campi : 

I Campi Campo medio (CM): Le figure umane sono perfettamente distinguibili, ma lo spazio circostante è ancora preponderante, seppur di poco.

I Campi : 

I Campi Campo totale (CT): Le figure umane sono visibili nella loro totalità e sono parte integrante di un ambiente ristretto (limitando l'inquadratura ad un solo soggetto, si ottiene la figura intera).

I Piani : 

I Piani FI è FIGURA INTERA: Il personaggio si vede per intero PA è PIANO AMERICANO: Dalle ginocchia in su PM è PIANO MEDIO: Dalla vita in su PP è PRIMO PIANO: Dalle spalle in su PPP è PRIMISSIMO PIANO: Si vede solo il volto DT è DETTAGLI: Si vede solo un particolare del corpo

I Piani : 

I Piani Figura intera (FI): La persona è inquadrata dai piedi alla testa, e sta esattamente nel fotogramma.

I Piani : 

I Piani Piano americano (PA): L'inquadratura parte dalla metà della coscia. Spesso utilizzato per inquadrare due o più persone (con un taglio all'altezza delle ginocchia), questo tipo di inquadratura serve a dare all'attore maggiore libertà espressiva e d'azione.

I Piani : 

I Piani Piano medio (PM) o Mezza figura (MF): Inquadratura che riprende la figura (o le figure) dalla vita in su.

I Piani : 

I Piani Mezzo Primo Piano (MPP) o Mezzo Busto (MB): L'inquadratura, tagliata approssimativamente all'altezza del torace, è definita Mezzo Primo Piano (MPP) o Mezzo Busto (MB).

I Piani : 

I Piani Primo piano (PP): Inquadratura di un volto dall'altezza delle spalle. Il soggetto è isolato dal contesto, e la sua espressione è il centro dell'attenzione. In fotografia è conosciuto anche come "formato tessera".

I Piani : 

I Piani Primissimo piano (PPP): Il volto del soggetto riempie l'inquadratura, ed è generalmente tagliato sopra l'attaccatura dei capelli e a metà del collo (a volte il taglio è fatto partire dal mento). L'inquadratura è molto stretta e particolarmente cinematografica, consentendo di cogliere l'anima del soggetto.

I Piani : 

I Piani Particolare (Part.) o Dettaglio (Dett.): È una parte del volto o del corpo, ripresa molto da vicino. Può riguardare anche un oggetto molto piccolo, o parti in movimento (ad esempio il dettaglio dei piedi nella corsa).

authorStream Live Help