1a domenica di avvento 2019

Views:
 
     
 

Presentation Description

Meditazione in video sulle letture della Santa Messa di Domenica 1 Dicembre 2019 - 1a domenica di Avvento - Anno A

Comments

Presentation Transcript

Slide1:

vegliate! Matteo 24, 37-44 1 ª domenica di Avvento –A 01 dice mbre , 2016

Slide2:

Ambientazione: Strada di carta con quattro ceri lungo il cammino. All’inizio della celebrazione si mette la scritta “vegliate” e si accende il primo cero. “Vegliate!” Canti suggeriti: Vieni o Signore; altri.

Slide3:

AMBIENTAZIONE: Le letture di questa prima domenica d’avvento, c’invitano a vegliare e ad essere pronti per la venuta del Signore . In questo tempo di speranza , non c’incamminiamo verso una fine distruttiva , ma verso un tempo di salvezza nel quale c’è pace e convivenza fraterna.

Slide4:

Vieni e salvaci dalla nostra cecità di scoprirti presente, Salvaci dalla nostra pigrizia di camminare con te, dalle nostre tante scuse per allontanarci da te. Vieni e salvaci dalla nostra durezza per capire le Scritture , dalle nostre lotte per i primi posti , dalla nostra diffidenza verso il seme del Regno . Preghiera d’inizio

Slide5:

Vieni e salvaci dalla nostra superficialità , dalla nostra insensibilità per le cose di lassù , dalla nostra perdita di senso . Vieni e salvaci dagli idoli che ci siamo costruiti , dalla routine quotidiana della vita che c’imprigiona , dalle nostre piccole vedute . Vieni e salvaci Dio nostro Salvatore, Dio nostro amico , Dio annunciato da Gesù . Amen.

Slide6:

LECTIO Che cosa dice il testo ? Mt. 24, 37- 44 Motivazione : L’evangelista Matteo insiste nell’atteggiamento vigilante che dobbiamo avere perchè il nostro incontro con il Signore sia gioioso . Se la parola di Dio ci parla costantemente della venuta del Salvatore, noi dobbiamo " aprire le porte al Redentore " e vivere alla luce del Vangelo con gioia e autenticità . Ascoltiamo .

Slide7:

37 Come furono i giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell'uomo.  Lettura del V angelo di Mt 24, 37-44

Slide8:

  38 Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e prendevano marito,

Slide9:

fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca, 39 e non si accorsero di nulla finché venne il diluvio e travolse tutti:

Slide10:

così sarà anche la venuta del Figlio dell'uomo.

Slide11:

40 Allora due uomini saranno nel campo: uno verrà portato via e l'altro lasciato.  

Slide12:

  41 Due donne macineranno alla mola: una verrà portata via e l'altra lasciata.

Slide13:

42 Vegliate dunque , perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà.

Slide14:

43 Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa.   

Slide15:

44 Perciò anche voi tenetevi pronti perché, nell'ora che non immaginate, viene il Figlio dell'uomo. PaROLa dI Dio

Slide16:

Ciascuno può leggere ad alta voce il versetto che l’ha maggiormente colpito   41 Due donne macineranno alla mola: una verrà portata via e l'altra lasciata. 42 Vegliate dunque, perché non sapete in quale giorno il Signore vostro verrà. 43 Cercate di capire questo: se il padrone di casa sapesse a quale ora della notte viene il ladro, veglierebbe e non si lascerebbe scassinare la casa.  44 Perciò anche voi tenetevi pronti perché, nell'ora che non immaginate, viene il Figlio dell'uomo.   Matteo 24, 37-44 37 Come furono i giorni di Noè, così sarà la venuta del Figlio dell'uomo.  38 Infatti, come nei giorni che precedettero il diluvio mangiavano e bevevano, prendevano moglie e prendevano marito, fino al giorno in cui Noè entrò nell'arca,  39 e non si accorsero di nulla finché venne il diluvio e travolse tutti: così sarà anche la venuta del Figlio dell'uomo. 40 Allora due uomini saranno nel campo: uno verrà portato via e l'altro lasciato. 

Slide17:

Domande per la lettura: Che significato ha il paragone che fa il Signore Gesù, tra l’epoca di Noè e la venuta del Figlio dell’uomo? (Mt 24,37-39) A che cosa si riferisce con questo paragone?

Slide18:

Che cosa vuole trasmettere con questo paragone? Che importanza può avere questo paragone nel tempo d’avvento?

Slide19:

Che cosa pretende trasmettere con la parabola del ladro? (Mt 24,43)

Slide20:

Qual’è la conclusione vitale di queste parabole? Che cosa significa in questo contesto essere attenti e preparati? ( v.44)

Slide21:

MEDITATIO Che cosa MI dice il testo ? Motivazione : Come i primi cristiani , anche noi viviamo di speranza per la venuta del Signore alla fine dei tempi . Risuoni nei nostri cuori l’esclamazione della Chiesa nell’avvento : Vegliate ! State pronti !

Slide22:

Il Signore verrà come un ladro nella notte . Come faccio esperienza della sua venuta nella mia vita quotidiana ?

Slide23:

Vegliate, perchè non sapete quando arriverà il Signore . Che cosa significa per me vegliare ed essere pronto per la venuta di Gesù ? Quali conseguenze ha il fatto che non si conosce l’ora in cui verrà il Signore ?

Slide24:

La mia vita è assorbita dai miei compiti e preoccupazioni quotidiane ? In che modo concreto mi sto preparando per l’incontro definitivo con il Dio della vita? Penso che mi rimane ancora molto tempo?

Slide25:

Per noi, in questo tempo di Avvento in che modo possiamo essere preparati , svegli e attenti per la venuta del Signore ? Di che cosa abbiamo bisogno perchè questo tempo di grazia sia un tempo d’incontro personale e familiare ?

Slide26:

Dopo di un tempo di meditazione personale, se in gruppo o in famiglia, condividiamo con semplicità la nostra riflessione, quello che il testo dice a ME, nella mia propria realtà e situazione personale. Dio ti sta chiamando n on lasciarlo aspettare…

Slide27:

Oratio Che cosa dico al Signore motivato dalla sua Parola? Motivazione : Gesù invita i suoi discepoli a vegliare e ad essere pronti . Una delle maniere per farlo è mediante la preghiera . Perciò preghiamo perchè il Signore ravvivi la nostra speranza e ci aiuti a vivere in vigilante attesa .

Slide28:

Dopo di un tempo di preghiera personale, possiamo condividere ad alta voce la nostra preghiera, rivolgendoci sempre a Dio mediante la lode, il ringraziamento, o la supplica fiduciosa.

Slide29:

Salmo 121 Quale gioia, quando mi dissero: «Andremo alla casa del Signore!». Già sono fermi i nostri piedi alle tue porte, Gerusalemme! Andiamo con gioia incontro al Signore.

Slide30:

È là che salgono le tribù, le tribù del Signore, secondo la legge d'Israele, per lodare il nome del Signore. Là sono posti i troni del giudizio, i troni della casa di Davide. Andiamo con gioia incontro al Signore.

Slide31:

Chiedete pace per Gerusalemme: vivano sicuri quelli che ti amano; sia pace nelle tue mura, sicurezza nei tuoi palazzi. Andiamo con gioia incontro al Signore.

Slide32:

Per i miei fratelli e i miei amici io dirò : «Su te sia pace!». Per la casa del Signore nostro Dio, chiederò per te il bene.   Andiamo con gioia incontro al Signore.

Slide33:

Maggior impegno per servire i fratelli con più fervore . Preghiamo di più perchè abbiamo in noi questi sentimenti. CONTEMPLATIO Che cosa mi porta a fare il testo?

Slide34:

Concretamente, come penso prepararmi durante questo tempo per la venuta di Gesù?

Slide35:

Preghiera finale Apri il cuore del nostro popolo perchè operi con saggezza e giustizia , perchè regni l’uguaglianza fra tutti, trattando gli altri come ci piace che trattino noi . Guidaci a costruire con amore , mantienici in comunicazione con Te perchè viviamo la vera amicizia . Non permettere che dimentichiamo i tuoi sogni su di noi . Fà che camminiamo verso la felicità che non è altro che vivere con te. Amen.

Slide36:

Si si si Testo della Lectio Divina: Padre César Chávez Alva - Power Point : Sor Pilar Caycho Vela Traduzione e adattamento all’italiano di Suor Simonetta Fenu, FMGB

authorStream Live Help