M@T.ABEL

Views:
 
Category: Education
     
 

Presentation Description

No description available.

Comments

Presentation Transcript

METTIAMO IN EQUILIBRIO CLASSE II E Docente A. Donadio:

METTIAMO IN EQUILIBRIO CLASSE II E Docente A. Donadio

PowerPoint Presentation:

Nel laboratorio scientifico della nostra scuola abbiamo svolto un’ attività divertente e interessante, il cui obiettivo era mettere in equilibrio una leva utilizzando oggetti diversi M@T.ABEL .... METTIAMO IN EQUILIBRIO

PowerPoint Presentation:

. Dopo abbiamo fatto due buchi ai lati dei due bicchieri d a cui abbiamo fatto passare dello spago in modo da formare due secchielli. Per prima cosa abbiamo montato la leva. INIZIAMO !!!!!!

PowerPoint Presentation:

Poi abbiamo appeso uno dei bicchieri alla tacca 6 della parte sinistra della nostra leva, con dentro due bulloni e dall’ altra parte,sempre allo stesso numero di tacca, il secondo bicchiere con due bulloni, ma abbiamo visto che non erano in equilibrio …… un imprevisto!! Abbiamo pesato i bulloni e abbiamo visto che non avevano lo stesso peso. . PROVIAMO CON DEI BULLONI!!!!!

PowerPoint Presentation:

RIPROVIAMO CON BIGLIE,ZOLLETTE DI ZUCCHERO E TAPPI MA… ..

PowerPoint Presentation:

NIENTE DA FARE SCOPRIAMO CHE ANCH’ESSI NON HANNO LO STESSO PESO

FORZA RAGAZZI UN ULTIMO TENTATIVO!!!!!!!:

FORZA RAGAZZI UN ULTIMO TENTATIVO!!!!!!!

UN ULTIMO TENTATIVO CON LA PASTA …..:

UN ULTIMO TENTATIVO CON LA PASTA ….. Abbiamo pesato sulla bilancia elettronica il bicchiere con un po’ di pasta al suo interno, fino a raggiungere il peso di 20g e lo abbiamo appeso alla tacca n°6 dalla parte sinistra. Abbiamo appeso l’altro bicchiere alla tacca n°6 della parte destra e abbiamo aggiunto pasta fino al raggiungimento dell’ equilibrio. Pesandolo, la bilancia registrava 20g.

PowerPoint Presentation:

Lasciando fisso il bicchiere alla tacca 6 della parte sinistra abbiamo provato a posizionare l’altro bicchiere alle varie tacche della parte destra, ricercando ogni volta l’equilibrio. Alla tacca 3 il peso era 40g,alla tacca 4 era 30g….. SITUAZIONI D’ EQUILIBRIO

EVVIVA ABBIAMO CAPITO!!!!!!!:

EVVIVA ABBIAMO CAPITO!!!!!!! Si tratta della legge di proporzionalità inversa. I valori ottenuti mostrano una certa regolarità:al raddoppiare del numero di tacca il peso della pasta necessario per equilibrare la leva si dimezza ma il loro prodotto rimane costante: t x p=120. Quindi numero di tacca e peso sono due grandezze inversamente proporzionali.

RAPPRESENTIAMO GRAFICAMENTE LE NOSTRE CONCLUSIONI:

RAPPRESENTIAMO GRAFICAMENTE LE NOSTRE CONCLUSIONI Ponendo t=x e p=y ricaviamo la legge della proporzionalità inversa : X∙Y=120 o anche Y=120/x. Riportando sull’asse delle x il numero di tacca e sull’asse delle y il peso unendo i vari punti si ottiene il “ ramo di iperbole equilatera” che è la rappresentazione grafica della proporzionalità inversa 5

PowerPoint Presentation:

RIPROVIAMO CON I PESETTI Applicando le formule, mettere in equilibrio la leva usando dei pesetti è stato un gioco da ragazzi. Anche se i pesetti sono in diverso numero dalle due parti della leva, si può ottenere ugualmente l’equilibrio perché il loro peso varia a seconda della tacca a cui sono appese cioè della distanza dal fulcro. Quindi per ottenere l’equilibrio il prodotto t x p deve essere uguale da entrambe le parti della leva:questa è proprio la condizione d’equilibrio della leva.

E ORA ESERCITIAMOCI CON LA LEVA VIRTUALE:

E ORA ESERCITIAMOCI CON LA LEVA VIRTUALE NEL LABORATORIO INFORMATICO CI SIAMO ESERCITATI A METTERE IN EQUILIBRIO UNA LEVA VIRTUALE. É STATO UN MODO DIVERTENTE PER APPROFONDIRE LA LEGGE DELLA PROPORZIONALITÁ INVERSA.

authorStream Live Help