trans & vision - Incontro a Bazzano 2012

Views:
 
Category: Education
     
 

Presentation Description

Meeting Trans e Vision in Bazzano (Italy)

Comments

Presentation Transcript

Meeting Trans & Vision:

Meeting Trans & Vision Bazzano , 21 Aprile 2012 Musicoterapisti : Cristian Grassilli - Laura Francaviglia

La musicoterapia : cos’è ?:

La musicoterapia : cos’è ? “ La musicoterapia è l’uso della musica per la realizzazione di fini terapeutici : il ristabilimento, il mantenimento e il miglioramento della salute fisica e mentale “ ( Bruscia , 1980 ) La musicoterapia ha molti aspetti che la rendono difficile da definire : è un corpo di conoscenza multidisciplinare è ad un tempo arte , scienza e processo interpersonale come terapia di trattamento è diversa come disciplina e professione ha una doppia identità è una materia giovane e ancora in divenire Questi fattori non consentono una definizione unica o universalmente accettata.

PowerPoint Presentation:

VARIETA’ DELLE APPLICAZIONI CLINICHE La popolazione dei clienti varia: ragazzi autistici e con disturbi emotivi, adulti con problemi psichiatrici, ritardi mentali, individui con handicap della vista, dell’udito e motori, ragazzi con difficoltà di apprendimento, ragazzi con disturbi comportamentali, anziani, malati terminali ecc… Viene usata in scuole, cliniche, ospedali, centri sociali, case famiglia, case di cura, centri d’assistenza diurna, ospizi, prigioni, comunità, istituti, case private Dove : Con chi : Perchè : ( scopi ) Gli scopi possono essere : educativi, ricreativi, riabilitativi, preventivi, oppure terapeutici e possono essere adattati ai bisogni fisici, emotivi, intellettuali, sociali e spirituali dell’individuo Come : ( metodi ) Possono essere enfatizzati ascoltando, improvvisando, recitando, componendo, muovendosi oppure parlando e possono comprendere ulteriori esperienze nel campo dell’arte, della danza e della poesia

Cosa è la musica ?:

Cosa è la musica ? “ … La musica può essere definita come l’arte della organizzazione temporale dei suoni e delle sue varie componenti esperienziali, allo scopo di creare ed interpretare forme espressive che rinforzino, elaborino, diano significato all’esperienza della vita umana ..” ( Bruscia ) CARATTERISTICA DEL SUONO Durata : è determinata dal periodo di tempo in cui l’oggetto sonoro emette vibrazioni. Quando un corpo sonoro smette di vibrare non produce più suono. Timbro : è il colore del suono. Il timbro è rappresentato dalla forma dell’onda sonora. Altezza : si riferisce al posizionamento di un suono rispetto all’acuto o al grave, dipendente dalla frequenza delle vibrazioni : maggiore è la fr . più è percepito acuto. Intensità : è rappresentata dall’ampiezza dell’onda. Viene misurata in decibel. (volume)

Le strategie di intervento: il modello dell’armonizzazione dell’handicap :

Le strategie di intervento: il modello dell’armonizzazione dell’handicap Secondo il modello dell’armonizzazione dell’handicap l’impiego di parametri di tipo sonoro-musicale è in grado di favorire il passaggio da una condizione caratterizzata da un disarmonico equilibrio degli analizzatori sensoriali e cognitivi a un’organizzazione armonizzata. “ E’ possibile, attraverso un lavoro di sintonizzazione affettive, ottenere una armonizzazione del senso di identità del paziente, sia nel rapporto tra il suo mondo interno ed il mondo esterno, che tra le varie parti del mondo interno “ ( Postacchini , 1994 )

Obiettivi :

Obiettivi In musicoterapia attraverso un lavoro basato sulle sintonizzazioni affettive (risonanza dello stato emotivo) si perseguono due importanti obiettivi: INTEGRAZIONE DELL’IDENTITA’ tra mondo interno e mondo esterno attraverso 3 nuclei: - Spaziale ( sé - altro da sé) - Temporale (essere-divenire ) - Sociale ( io - altri) ARMONIZZAZIONE (sviluppo armonico dei vari analizzatori sensoriali, motori, cognitivi e affettivi ) ( Postacchini ; Ricciotti ; Borghesi)

Tecnica :

Tecnica SINTONIZZAZIONE Processo imitativo sulla base della risonanza empatica (Stern) SINTONIZZAZIONI ESATTE : IMITAZINI PURE risposta = proposta SINTONIZZAZIONI INESATTE : IMITAZIONI CON LEGGERE VARIAZIONI risposta ≠ proposta SINTONIZZAZIONE SINESTESICHE traduzione transmodale cogliendo la qualità affettiva espressa nel comportamento Questi ultimi due tipi di sintonizzazioni favoriscono i processi di simbolizzazione fondamentali per l’acquisizione del linguaggio

authorStream Live Help