PLS Chimica anno 2016 - 2017

Views:
 
Category: Education
     
 

Presentation Description

Sabrina Barone di 5 N, Giorgia De Maio di 5 C, Maria Rita Maurelli di 5 I, Alberto Ottomanelli di 5 A e Angelo Solito di 5 H hanno sostenuto il giorno 6/03/2017, presso il Dipartimento di Chimica di Bari, un esame a conclusione del PLS di Chimica svolto, che varrà loro 2 CFU Universitari, presentando un Power Point che riassume quanto appreso e mostra i risultati ottenuti nello svolgimento di una attività sperimentale originale realizzata presso il nostro laboratorio di Chimica. Il lavoro originale è stato molto interessante e particolarmente apprezzato

Comments

Presentation Transcript

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Anno scolastico 2016/2017 P.L.S. Chimica Esperienza laboratoriale Liceo Scientifico E. Fermi

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Le tre esperienze laboratoriali da noi scelte ed effettuate abbracciano un oggetto apparentemente piuttosto semplice: Un’ arancia

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Dall’arancia noi ricaviamo la buccia, contenente limonene , una cicloolefina responsabile del tipico odore di questo frutto, e la polpa, contenente invece acido ascorbico, detto anche vitamina C, che le conferisce proprietà antiossidanti. LIMONENE VITAMINA C

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Di conseguenza, abbiamo diviso la nostra attività laboratoriale in due parti: Prima, partendo dalla buccia, abbiamo effettuato l’estrazione del limonene mediante distillazione; Dalla polpa, poi, siamo andati a ricavare l’esatta quantità di vitamina C presente nel succo d’arancia, per poi procedere col testarne le proprietà.

FINE DELL’ESPERIMENTO:

MATERIALI: Apparato di distillazione: Pallone di vetro da 2000 ml Refrigerante di liebig Colonna di Vigreux Raccordo di claisen con termometro 2 Becher in vetro da 250ml Imbuto separatore e relativo supporto 1 pipetta pasteur 1 pipetta da 10 ml Provetta in vetro Buccia tritrata di 4 arance fresche (circa 128g) 10 ml etere etilico 1200 ml acqua ESTRAZIONE DEL LIMONENE

FINE DELL’ESPERIMENTO:

PROCEDIMENTO Inserire all’interno del pallone le bucce delle arance finemente tritate, successivamente versare 1200 ml di acqua distillata. Avviare l’apparato di distillazione.

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Poiché la distillazione ha come prodotto una soluzione contenterete limonene e altre sostanze, è necessario separare i componenti utilizzando l’imbuto separatore. Versare nell’imbuto separatore 100ml del composto ottenuto tramite la distillazione e 10 ml di etere etilico. Agitare l’imbuto e fare uscire i gas prodotti sottocappa

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Una volta che il composto si è stratificato, eliminare di scarto. Il prodotto ottenuto è dunque il limonene .

FINE DELL’ESPERIMENTO:

DETERMINAZIONE DELLA VITAMINA C Materiali: Buretta Becher Beuta Cilindro graduato 100ml Cilindro graduato 10 ml Bilancia di precisione Pipette Acqua distillata Succo d’arancia Acido ascorbico Reattivo di Lugol Amido di frumento

FINE DELL’ESPERIMENTO:

PROCEDIMENTO Pesare 1.5 mg di amido e porli in una beuta con 100ml di acqua e agitare sino all’utilizzo Pesare 50 mg di acido ascorbico e sciogliere in una beuta con 10 ml di acqua.

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Prelevare 10 ml di succo d’arancia e versarlo in una beuta. Aggiungere 5 ml di soluzione di amido al succo d’arancia.

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Cominciare la titolazione prima della soluzione di acido ascorbico e poi del succo d’arancia

FINE DELL’ESPERIMENTO:

È possibile dunque, attraverso una proporzione calcolare la quantità di vitamina C contenuta nel succo d’arancia usando come dato di riferimento la quantità di acido ascorbico utilizzata per la soluzione standard. A:B = C:D A è la quantità in ml della soluzione di Lugol necessaria a far virare la soluzione standard B è la quantità di acido ascorbico presente nella soluzione, che nel nostro caso è 50 mg C è la quantità in ml di soluzione di Lugol necessaria a far virare il succo d’arancia D è la quantità in mg di vitamina C contenuta nel succo d’arancia.

FINE DELL’ESPERIMENTO:

Nel nostro caso : A = 13,5 ml -10ml= 3.5 ml B = 50 mg C = 15.5 ml – 15ml= 0.5 ml D = (B • C ) / A D = 71,4 mg Volume Viraggio Soluzione standard 10 ml 13,5 ml Succo d’arancia 15 ml 15,5 ml

FINE DELL’ESPERIMENTO:

FINE DELL’ESPERIMENTO Giorgia de Maio Anna Rita Maurelli Sabrina Barone Alberto Ottomanelli Angelo Solito

authorStream Live Help