LUNA 'E MESAUSTU

Views:
 
Category: Entertainment
     
 

Presentation Description

Traduzione del sonetto dal logudorese (lussurgese) Luna di Ferragosto Stanotte sono uscito a frescheggiare e per vedere il cielo di Ferragosto, il tempo non era proprio quello giusto poiché le nub,i che volevano coprire Venere, erano del colore di un lenzuolo bagnato, la luna aveva paura di mostrarsi e si è messa a giocare a nascondino facendo prendere a tutti uno spavento. Si è nascosta con l’ombra della terra, poiché ha sentito che la vogliono sporcare, lei che è foderata di candore. Già una volta l’hanno sconvolta, han messo piede sulla luna per studiare e la hanno spogliata della poesia. Diego Manca Musica: Beethoven - Sonata al chiaro di luna

Comments

Presentation Transcript

Slide1:

Luna ‘e Mesaustu   Istanotte seo essidu a serenare e po ‘íere su chelu ‘e mesaustu, su tempus non fuit propriu cussu zustu ca sas nues chi cheriant Venere ammuntare   fuint de colore de lenzolu issustu, sa luna fuit timinne a s’ammustrare e a cua-cua si est posta a zogare, faghinne leare a tottus un’assustu.   Cun s’umbra de sa terra s’est cuada ca hat intesu chi dha cherent imbruttare, issa chi de biancore est aforrada.   Zai una olta dh’han avvolottada: hant postu pè in sa luna po istudiàre e de sa poesia d’hant ispozada. Diego Ibrahim Manca, Ferragosto 2017

authorStream Live Help