malta

Views:
 
     
 

Presentation Description

No description available.

Comments

Presentation Transcript

Gemma Tolini2b : 

Gemma Tolini2b

Slide 2: 

Malta Entrata a far parte dell’unione europea 2004

Morfologia : 

Morfologia Il rilievo dell'isola è composto da due catene montuose: quella del Kyrenia, che sorge nel nord della penisola di Karpas, e quella di Troodos, nel sud-ovest dell'isola dove sorge il monte Olimpo (1.953 m), la cima più alta dell'isola. Le due catene montuose sono divise dalla fertile pianura centrale di Mesaria Malta

Idrografia : 

Idrografia Gli unici fiumi che hanno un regime di portata regolare sono il Yialias e il Peidos, entrambi lunghi circa 100 km.

Clima : 

Clima Il clima dell'isola è di tipo mediterraneo, con estati calde e asciutte e inverni temperati; Annualmente sull'isola cadono 500mm di pioggia prevalentemente durante l'inverno.

economia : 

economia PIL 8,9 miliardi di dollariCipro del Nord: 1,217 miliardi di dollari. Struttura del PIL Agricoltura 4,3%, Industria e costruzioni 20,1%, Servizi 75,6%. Crescita del PIL in termini reali 2%. PIL pro capite 16.000 dollariCipro del Nord: 5.600 dollari. Crescita economia annua 1,6%Cipro del Nord: 2,6%. Inflazione; 4%Cipro del Nord 12,6%

Forma di governo : 

Forma di governo La Repubblica di Cipro è di tipo presidenziale; il presidente viene eletto a suffragio universale e resta in carica per cinque anni

Lingua : 

Lingua Il greco è parlato soprattutto nel sud dell'isola, mentre il turco nel nord. In realtà, tale divisione risale all'intervento militare turco di Cipro del 1974, in seguito alla quale i greco-ciprioti del nord vennero espulsi verso il sud (in modo analogo, i turchi che abitavano nel sud si spostarono a nord). Storicamente, comunque, il greco nella sua variante cipriota era parlato da circa l'82% della popolazione ed era ampiamente distribuito nell'intera isola. La restante parte della popolazione è di madrelingua turca. In seguito al dominio britannico, anche l'inglese è ampiamente utilizzato. È in uso anche un dialetto arabo di tipo siropalestinese in via di estinzione parlato dalla comunità maronita di Kormakiti, originato da uno stanziamento di cristiani maroniti libanesi nel XII sec. (fonte: Durand "Dialettologia araba" 2008)

authorStream Live Help