finlandia

Views:
 
     
 

Presentation Description

No description available.

Comments

Presentation Transcript

Slide 1: 

matrascia martina 2° B

Slide 2: 

finlandia cartina geografica bandiera

Slide 3: 

La bandiera finlandese risale agli inizi del xx secolo. I colori sono il blu e il bianco :il blu rappresenta i laghi e il cielo e il bianco rappresenta la neve. Ha una forma rettangolare e presenta una croce blu su sfondo bianco . la bandiera finlandese

Slide 4: 

La Finlandia è uno stato dell’Europa settentrionale con capitale Helsinki. Confina a nord ovest con la Svezia a nord con la Norvegia e a est con la Russia. È bagnata dal mar Baltico. (Dal golfo di Botnia a ovest e dal golfo di Finlandia a sud. descrizione: i confini:

Slide 5: 

Il territorio della Finlandia, collocato nella parte orientale della regione geografica chiamata Fennoscandia. Il territorio è prevalentemente pianeggiante e ricco di laghi.I monti più importanti sono le Alpi Scandinave nella parte nord-occidentale. Nella parte nord-orientale si estende la Lapponia. La costa,pur essendo generalmente bassa,è frastagliata e la fronteggiano numerose isole. Le foreste coprono il 70% del territorio morfologia del territorio

Slide 6: 

Il fiume più lungo del paese è il kemijoki che sfocia nel golfo di Botnia,nei pressi della città di kemi. Nella parte sud orientale del paese vi sono numerosissimi laghi idrografia

Slide 7: 

Il clima della Finlandia appartiene alla fascia climatica temperata fredda, vista la latitudine; ha caratteri di transizione tra i climi continentali delle zone russo-siberiane e i climi oceanici delle zone atlantiche ad ovest. il clima

Slide 8: 

La Finlandia ha circa 5.290.158 abitanti, con una densità di 17,1 abitanti per km². Questo fa di lei, insieme con la Norvegia e l'Islanda, uno dei paesi europei più scarsamente popolati. La popolazione si è sempre concentrata nel sud del paese, sia per ragioni climatiche che di comunicazione con le altre nazioni. La Finlandia detiene anche il primato di nazione con la più scarsa percentuale di immigrati: solo il 2,5% della popolazione. I principali immigrati comunque sono tutti di origine europea, con maggioranze russe, svedesi ed estoni. la popolazione

Slide 9: 

La grande maggioranza della popolazione finlandese (oltre il 91,64% al 2005) appartiene al gruppo etnico e linguistico finlandese, di ceppo ugro-finnico. La minoranza più significativa è quella di lingua svedese (5,50%), seguita da quelle russa (0,47%) ed estone (0,29%)[3]. Nel nord del Paese vive la comunità sami, composta da circa 7000 persone. etnie religione Protestanti 82,24%, atei e agnostici 15%, ortodossi 1,1%, cattolici 0,1%, altro 1%[4]. lingua Le lingue ufficiali sono il finlandese e lo svedese;in Lapponia esiste una minoranza di circa 6000 persone di madrelingua sami forma di governo Repubblica semipresidenziale. L’attuale presidentessa è Taria Halonen. L’attuale primo ministro è Matti Vanhanen.

Slide 10: 

La Finlandia, in termini economici, è simile agli altri paesi dell'Europa Occidentale. La sua economia è altamente industrializzata ed è orientata ai principi del libero mercato. La produzione pro capite è circa uguale a quella di paesi come il Regno Unito, la Francia o l'Italia. Il livello di vita dei finlandesi è alto. Ruolo chiave è rivestito dall'industria. I settori più sviluppati sono quelli del legno, la metallurgia, la cantieristica, la progettazione, oltre all'industria elettronica e delle telecomunicazioni (famosa in tutto il mondo la Nokia). economia

Slide 11: 

la rete stradale è sviluppata; meno articolate autostrade e ferrovie. Importanti per la navigazione sono le acque interne, usate anche per la fluitazione del legname. Numerosi sono gli aereoporti e i porti i trasporti

Slide 12: 

A parte il legname e pochi minerali, la Finlandia dipende largamente dalle importazioni per il suo fabbisogno di materie prime, energia e diversi componenti industriali. importazioni esportazioni Il commercio con l'estero è molto sviluppato e le esportazioni rappresentano circa un quarto del PIL.

Slide 13: 

Helsinki. Espoo. Tampere. Vantaa. Turku, Oulu. Lahti. Kuopio. Jyväskylä. Pori. Lappeenranta. Joensuu. Vaasa. Kotka. Hämeenlinna. Porvoo. Mikkeli. Hyvinkää. Järvenpää. Rauma36. città principali la capitale helsinki:

Slide 14: 

Attualmente la Finlandia è divisa in: 6 province. Le province sono a loro volta suddivise in 20 regioni che non detengono poteri amministrativi, bensì caratterizzano le varie parti della Finlandia da un punto di vista storico e culturale. le regioni sono divise in 74 sotto-regioni le sottoregioni sono suddivise in 432 comuni suddivisioni storiche e amministative

Slide 15: 

La cucina finlandese fa molto uso di alimenti calorici e nutrienti a causa del gran freddo. Troviamo quindi sulle tavole carne e pesce in gran quantità, sempre accompagnati da patate e gustose salse. La bevanda più richiesta è la birra, il cui consumo è però limitato a causa dell’altissimo prezzo degli alcolici. le specialità gastronomiche

Slide 16: 

Giace nella parte sud della città .. molto bella, imponente, austera, con le sue due enormi guglie. L'interno neo-gotico sfoggia belle ed articolate strutture a vista verticali in mattoni e austeri ma eleganti arredi lignei. Molto bello l'organo. il monumento simbolo della finlandia la cattedrale luterana:

Slide 17: 

Il 1154 segna l’inizio del dominio svedese durato quasi 7 secoli che incominciò con l’introduzione del cristianesimo da parte del re svedese Eric. Nel 1809 la Finlandia venne conquistata dalle armate dello zar Alessandro L. e rimase un granducato autonomo collegato all’impero russo fino al 1917. Il 6 dicembre 1917, poco dopo la rivoluzione d’Ottobre in Russia,la Finlandia dichiarò la propria indipendenza. Dopo un breve tentativo di stabilire una monarchia, nel 1918 il Paese fece l’esperienza di una breve guerra civile che avrebbe caratterizzato la politica locale per molti anni. Il 1919 nacque la repubblica finlandese. cenni storici Durante la Seconda Guerra Mondiale, la Finlandia combatté contro l'Unione Sovietica due volte: durante la Guerra d'inverno (1939-1940) e poi dal 1941 al 1944 nella cosiddetta Guerra di continuazione.A questa seguì la Guerra di Lapponia (1944-1945) nella quale la Finlandia combatté contro la Germania nazista.I trattati firmati nel 1947 e 1948 con l'Unione Sovietica prevedono sia obbligazioni e restrizioni per la Finlandia nei confronti dell'U.R.S.S. che concessioni territoriali a quest'ultima di ulteriori territori finlandesi. La Finlandia divenne membro dell'Unione Europea nel 1995.

authorStream Live Help