cipro

Views:
 
     
 

Presentation Description

No description available.

Comments

Presentation Transcript

Cipro : 

Cipro Cipro è un'isola del Mar Mediterraneo orientale, la terza per estensione. È situata a sud della Turchia, geograficamente, si situa in Asia. L'isola è occupata per circa i due terzi della superficie dalla Repubblica di Cipro, che dal 1º maggio 2004 fa parte dell'Unione Europea. Il restante territorio, nella zona settentrionale dell'isola, è occupato dalla Repubblica Turca di Cipro Nord. Geografia Morfologia Fiumi Clima Popolazione Economia Cenni storici Barbàra Monica

Geografia : 

Geografia Controversa è l'inclusione di Cipro tra gli stati europei o tra quelli asiatici; infatti se dal punto di vista storico-culturale, Cipro si può considerare uno stato europeo (a maggior ragione oggi che è entrato a far parte dell'Unione Europea), dal punto di vista geografico sembra appartenere al continente asiatico. L'isola di Cipro, terza isola del Mar Mediterraneo per dimensioni, è situata nel mar Mediterraneo orientale a sud delle coste della Turchia, ha una superficie complessiva pari a 9.250 km² di cui 3.355 km² appartengono al settore turco cipriota e il 5% alle basi britanniche. Lo sviluppo costiero è pari a 648 km. Cipro inoltre costituisce l'avamposto più meridionale dell'Unione europea nel Mediterraneo.

Morfologia : 

Morfologia Il rilievo dell'isola è composto da due catene montuose: quella del Kyrenia, che sorge nel nord della penisola di Karpas, e quella di Troodos, nel sud-ovest dell'isola dove sorge il monte Olimpo (1.953 m), la cima più alta dell'isola. Le due catene montuose sono divise dalla fertile pianura centrale di Mesaria. Zona di steppa coltivata spesso.

fiumi : 

fiumi Gli unici fiumi che hanno un regime di portata regolare sono il Yialias e il Peidos, entrambi lunghi circa 100 km. Lungo il fiume …

Clima : 

Clima Il clima è tipicamente mediterraneo, con inverni miti ed estati calde e asciutte. Annualmente sull’isola cadono 500 mm di pioggia prevalentemente durante l’inverno.

Popolazione : 

Popolazione Demografia Speranza di vita degli uomini: 75 anni (nel 2001) Speranza di vita delle donne: 79 anni (nel 2001) Tasso di crescita della popolazione: 1,36 % (nel 2003) Tasso di natalità: 13,08 ‰ (nel 2001) Tasso di mortalità: 7,65 ‰ (nel 2001) Tasso di mortalità infantile: 7,89 ‰ (nel 2001) Tasso di fecondità: 1,9 bambini/donna (nel 2001) Tasso di migrazione: 0,44 ‰ (nel 2001) Densità:82 abitanti/km² Speranza di vita: 76,1 anni (Uomini) 80 anni (Donne)

Economia : 

Economia PIL 8,9 miliardi di dollariCipro del Nord: 1,217 miliardi di dollari. Struttura del PIL Agricoltura 4,3%, Industria e costruzioni 20,1%, Servizi 75,6%. Crescita del PIL in termini reali 2%. PIL pro capite 16.000 dollariCipro del Nord: 5.600 dollari. Crescita economia annua 1,6%Cipro del Nord: 2,6%. Inflazione; 4%Cipro del Nord 12,6%. Tasso di disoccupazione 4,4% (2004). Esportazioni 0,43 miliardi di euro (2000). Importazioni 3,41 miliardi di euro (2000). Settori/prodotti principali turismo, industria (lavorazione dei metalli, prodotti chimici), legname, alimenti e bevande, tessuti, abbigliamento, calzature, agricoltura (patate, agrumi, ortaggi, orzo, uva, olive) Il Paese adotta l'euro dal 1º gennaio 2008.

Cenni storici : 

Cenni storici L'isola di Cipro nasce, storicamente, nell'era neolitica che va dal 7000 al 2000 a.C. I primi abitanti che formarono le antiche città provenivano dalla Siria e dall'Anatolia e, durante questo periodo, appaiono i primi oggetti costruiti in rame. Nell'età del bronzo Cipro diventa importante grazie alle esportazione dei suddetti oggetti in rame. In seguito l'isola subirà molte colonizzazioni, da quella Fenicia a quella Assira, fino al 475 a.C. quando verrà assoggettata all'impero Persiano. Nel 333 a.C. Alessandro Magno metterà fine all'impero Persiano e, alla sua morte, Cipro si troverà invischiata nella spartizione dell'impero di Alessandro Magno da parte dei suoi generali; vincerà Tolomeo che regnerà sull'isola per il periodo chiamato ellenistico. Dal 58 a.C. al 330 Cipro diviene parte della Repubblica Romana e, in seguito, dell'impero romano. Nel 329, il Concilio di Nicea conferma l'autonomia della chiesa di Cipro. Nel 395 Cipro diventa provincia dell'Impero Romano d'Oriente. Il Concilio di Efeso (431) conferma nuovamente l'autonomia della chiesa di Cipro. Nel 1191 Riccardo Cuor di Leone, al tempo della terza crociata, lungo il percorso che lo conduceva in Terra Santa, tentò di conquistarla, ma i ciprioti opposero resistenza (uno di essi uccise il suo falco, spingendolo a massacrare gli abitanti di alcuni villaggi per rappresaglia) ed egli decise di vendere l'isola ai Templari, che a loro volta la cedettero a Guido di Lusignano (Guy de Lusignan) i cui eredi vi regnarono poi per tre secoli. 1192-1489 Regno latino di Cipro della dinastia franca dei Lusignano, si succedono 18 sovrani. I monaci Ospedalieri (Cavalieri di Malta) si insediano dal 1291 al 1308 nella città di Limassol, arricchendo di opere d'arte l'isola.

authorStream Live Help