energia solare

Views:
 
     
 

Presentation Description

tecnologia

Comments

By: afrgrh (103 month(s) ago)

siete bravi coni copia incolla da wikipedia .-.

Presentation Transcript

FAILLA ALBERTOCOSTA CRISTINA : 

FAILLA ALBERTOCOSTA CRISTINA 3° B

Energia solare : 

Energia solare Il pannello solare a concentrazione concentra i raggi solari su un opportuno ricevitore; il tipo più usato è quello a specchi parabolici che consente un orientamento verso il sole e l'utilizzo di un tubo ricevitore in cui è fatto scorrere un fluido termovettore per il successivo accumulo di energia in appositi serbatoi. Il vettore classico è costituito da oli minerali in grado di sopportare alte temperature. E necessaria una temperatura molto più alta, e si è provveduto a progettare tubi in grado di sopportare temperature maggiori,ricoperti di un doppio strato CERMET (ceramica/metallo) I sali fusi vengono accumulati in un grande serbatoio alla temperatura di 550°C. in cui e possibile immagazzinare energia per 1KWh. Da tale serbatoio i sali vengono utilizzati per produrre vapore surriscaldato e vengono accumulati in un secondo serbatoio a temperatura più bassa .Ciò consente la generazione di vapore. L'impianto,consente consistenti riduzioni di costi e sinergie con le stesse. E stato realizzato un impianto con tali caratteristiche in Spagna

Pannello solare : 

Pannello solare collettori termici possono essere a circolazione naturale o forzata; i primi utilizzano il moto convettivo del liquido contenuto nei pannelli per consentirne la circolazione all'interno del sistema pannello-scambiatore di calore. In questo caso il serbatoio di accumulo che contiene lo scambiatore di calore deve trovarsi più in alto del pannello. I sistemi a circolazione forzata,utilizzano una pompa che fa circolare il fluido all'interno di scambiatore e pannello quando la temperatura del fluido all'interno del pannello è più alta di quella all'interno del serbatoio di accumulo, che, in questo caso, si trova più in basso dei pannelli. Sistemi di questo tipo sono più complessi,ma consentono di posizionare il serbatoio di accumulo,praticamente dove si vuole, ad esempio a terra e non sul tetto dove problemi di peso ne renderebbero difficile la collocazione.

Utilizzi : 

Utilizzi I pannelli solari vengono utilizzati per fornire acqua calda e riscaldamento ad abitazioni e piccoli complessi. mentre quelli fotovoltaici sono utilizzati per alimentare dispositivi distanti dalle reti elettriche o con richieste energetiche talmente ridotte che un allacciamento alla rete elettrica risulterebbe antieconomico. Questi dispositivi devono essere dotati di accumulatori che accumulano la corrente elettrica prodotta in eccesso per alimentare le apparecchiature nelle ore notturne e durante i periodi nuvolosi. Essi sono sensibili anche alla radiazione infrarossa dei raggi solari e dunque producono corrente anche in caso di tempo nuvoloso e pioggia. Perciò solare ed eolico sono impianti che forniscono energia in modo discontinuo,in estate esso riesce a controbilanciare la maggiore domanda domestica dovuta ai condizionatori. L'installazione ha avuto il suo massimo sviluppo in Germania grazie ad una legislazione per la quale chi produce energia in eccesso la rivende al fornitore elettrico, che l'acquista allo stesso prezzo per Kwh. In pratica il cittadino paga in bolletta la differenza fra quanto consuma e quanto eroga all'ente elettrico. L'eolico è l'energia meno costosa.

Futuro : 

Futuro La maggior parte degli studi si concentrano su nuove generazioni di celle fotovoltaiche dotate di una maggior efficienza di quelle attuali e di un'efficienza simile a quella delle celle attuali ma molto più economiche. Studi più ambiziosi puntano alla realizzazione di centrali solari orbitanti. Queste centrali raccolgono i raggi solari direttamente nello spazio e trasmettono la potenza assorbita sulla Terra per mezzo di microonde o raggi laser. Si prevede l'installazione di queste centrali nel 2040. La tecnologia fotovoltaica è indicata per produrre elettricità in zone isolate, mediante la realizzazione di piccoli impianti. Attualmente l'evoluzione tecnologica rende possibili anche impianti tipicamente energetici avvalendosi di sistemi ibridi, come ad esempio fotovoltaico e termico. A Brindisi, in Puglia, verrà realizzato il parco fotovoltaico più grande d'Europa (con potenza di 11 MW). Il gruppo industriale incaricato della costruzione verrà affiancato dalle Università della Puglia. L'impianto dovrebbe entrare in funzione nel 2010, sul sito dell'ex polo petrolchimico

Come è composto il pannello solare : 

Come è composto il pannello solare COSTRUZIONE DEL PANNELLOLa prima cosa da fare è prendere le misure del vetro. La cassa in legno deve avere le stesse misure esterne. Il cristallo della Panda è leggermente trapezoidale, ma non è questo un problema. Farai una cassa leggermente trapezoidale. Tutto qui.La lamiera di 3 mm di spessore, invece, dovrà essere 2 o 3 mm più piccola dell'interno della cassa. Se vai a farti tagliare la lamiera con la cassa come campione e non con le misure del trapezio, non ci saranno problemi. La lamiera di fondo della cassa, quella che tratterrà la coibentazione e che servirà a chiudere il tutto sarà tagliata sulle misure esterne della cassa.E' giunto il momento di fare il progettino del serpentino di rame. La versione descrittiva è un po' complicata, e richiede attenzione.Tieni conto che la parte più lunga del pannello deve essere orizzontale, quindi i tratti di tubo rettilineo saranno orizzontali.In questo modo ci saranno meno curve della disposizione opposta. Meno curve e meno energia occorrerà per far circolare l'acqua.

Slide 12: 

fine!!!!!!!!!!

authorStream Live Help