Tracheotomia con BlueDolphin - A De Nicola

Views:
 
     
 

Presentation Description

Tracheotomia percutanea eseguita con il Blue Dolphin

Comments

Presentation Transcript

Slide 1: 

De Nicola Aniello    Struttura Complessa di Anestesia e Rianimazione Ospedale San Leonardo - Castellammare di Stabia www.art.salus.it Nuova metodica di tracheotomia percutanea dilatativa

Metodiche percutanee a dilatatore singolo (Griggs, Ciaglia Blue Rhino, Fantoni, PercuTwist) : 

Metodiche percutanee a dilatatore singolo (Griggs, Ciaglia Blue Rhino, Fantoni, PercuTwist)

Slide 3: 

La letteratura conferma univocamente la validità delle metodiche percutanee

Tracheotomie percutanee dilatative : 

Tracheotomie percutanee dilatative

Slide 5: 

Agosto 1997 Brevetto di Ciaglia, per la dilatazione mediante palloncino. Novembre 2004 M. Zgoda (University of Kentucky Medical Center) perfeziona ulteriormente la tecnica originale. A. De Nicola © 2009 L’evoluzione della tracheostomia percutanea

Ciaglia Blue Dolphin® : 

Ciaglia Blue Dolphin® Dispositivo per tracheostomia percutanea che prevede la dilatazione radiale mediante palloncino, in un singolo passaggio. A. De Nicola © 2009 L’evoluzione della tracheostomia percutanea

Slide 7: 

A. De Nicola © 2009 L’evoluzione della tracheostomia percutanea

Slide 8: 

PercuTwist Blue Dolphin dilatazione radiale dilatazione angolare…

Slide 9: 

Azione dilatativa prodotta da forze che si muovono su di un piano parallelo all’asse tracheale e che si estrinsecano, radialmente a 360, a partire dal palloncino.

Vantaggi : 

Vantaggi Primo dispositivo a consentire la creazione dello stoma tracheale e l’inserimento della cannula tracheostomica in un solo passaggio. La transizione tra dilatazione ed inserimento della cannula riduce al minimo la perdita dalle vie respiratorie. Assenza di nebulizzazione di sangue A. De Nicola © 2009

Dilatazione mediante palloncino : 

Dilatazione mediante palloncino Il palloncino è lungo 5,4 cm Gonfio, ha un diametro di 16 mm. Pressione di gonfiaggio massima è di 11 atmosfere. Raggiunge il diametro massimo alla pressione di 3 atm. A. De Nicola © 2009

Slide 12: 

A. De Nicola © 2009 Intera procedura sempre sotto guida broncoscopica.

Procedura : 

Procedura Si precarica la cannula tracheostomica sul catetere a palloncino. A. De Nicola © 2009

Slide 16: 

A palloncino sgonfio, il gruppo composto da catetere a palloncino e cannula tracheostomica avanzano sulla guida Sendinger come una sola unità. A. De Nicola © 2009

Slide 17: 

Si gonfia fino ad 11 atmosfere. A. De Nicola © 2009

Slide 18: 

Massima pressione di gonfiaggio per 25 secondi. A. De Nicola © 2009

Slide 19: 

Nessuna abbassamento della SaO2 durante la procedura, dopo 5, 17 e 23 secondi dal gonfiaggio del palloncino

Slide 20: 

Avanzare i componenti in trachea come una singola unità: Cannula tracheostomica Catetere a palloncino sgonfio Dilatatore di inserimento Filo-guida A. De Nicola © 2009

Slide 22: 

Rimuovere il gruppo composto dal catetere a palloncino, dal dilatatore di inserimento e dalla guida. A. De Nicola © 2009

Performaces del Blue Dolphin e del PercuTwist : 

Performaces del Blue Dolphin e del PercuTwist

Aspetti rimarchevoli : 

Aspetti rimarchevoli Riduce al minimo la dissezione dei tessuti molli ed in generale l’invasività. La stomia creata risulta netta, senza slabbrature e si contrae bene attorno alla cannula tracheostomia, grazie alla "memoria elastica" del tessuto, sigillando, tamponando l’area e prevenendo il sanguinamento. A. De Nicola © 2009

Controindicazioni : 

Controindicazioni A. De Nicola © 2009

Conclusioni : 

Conclusioni A. De Nicola © 2009

Slide 27: 

24 ore dall’intervento

Slide 28: 

15 giorni dall’intervento

Slide 29: 

sostituzione della cannula

Slide 30: 

8 giorni dalla rimozione della cannula

Slide 31: 

Aniello De Nicola © 2010 www.art.salus.it

authorStream Live Help