LA SECONDA GUERRA MONDIALE

Views:
 
Category: Entertainment
     
 

Presentation Description

No description available.

Comments

Presentation Transcript

LA SECONDA GUERRA MONDIALE : 

LA SECONDA GUERRA MONDIALE

Slide 2: 

CAUSE DELLO SCOPPIO DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE POLITICHE: Volontà di espansione della Germania in Europa dopo la sconfitta della prima guerra mondiale; Volontà di espansione del Giappone nel Pacifico (in rivalità con USA e Cina); Volontà espansionistiche dell'Italia in Africa (in rivalità con la Gran Bretagna) e rivendicazione di Corsica ,Nizza e Savoia (in rivalità con la Francia); Isolamento dell'URSS da parte della Francia e dell'Inghilterra e conseguente patto di non aggressione con la Germania a tutela da possibili invasioni; ECONOMICHE: Volontà del Giappone di estendere i propri mercati in estremo Oriente in rivalità con gli USA; Volontà dell'Inghilterra di salvaguardare il proprio impero coloniale;

I PRIMI ANNI DI GUERRA : 

I PRIMI ANNI DI GUERRA Alla fine degli anni trenta il mondo appariva diviso in due blocchi contrapposti : regimi democratici da una parte (Stati Uniti,Francia e Gran Bretagna) regimi totalitari dall’altra (Germania,Italia,Spagna,Giappone e i loro alleati) . Nel corso degli anni Germania , Italia e Giappone diedero luogo a uno schieramento compatto (il così detto Asse Roma-Tokyo-Berlino) . Forte dell’appoggio dei suoi alleati e della crescente diffusione delle dittature la Germania guidata da Hitler iniziò ad allargare i propri confini . Confortato dai facili successi , Hitler puntò verso i Sudeti (regione Cecoslovacchia).

Patto anti-Comintern : 

Patto anti-Comintern Principale obiettivo dell’espansione tedesca era l’Europa orientale , per questo era necessario combattere la Russia comunista contro la quale venne firmato , insieme con Italia e Giappone il “patto anti-Comintern” . Per rafforzare la propria posizione , nel 1939 Hitler propose a Mussolini di sottoscrivere il ‘’Patto d’acciaio’’ secondo il quale in caso di guerra , l’uno avrebbe aiutato l’altro. Solo dopo l’occupazione della Cecoslovacchia le potenze europee si resero conto che l’intera Europa era in pericolo. Il 23 agosto 1939 Hitler concluse con il suo mortale nemico Stalin un patto di non aggressione (detto anche patto Molotov-Ribbentrop) secondo il quale la Russia non avrebbe ostacolato l’espansione tedesca in Polonia in cambio di consistenti vantaggi territoriali in quell’area.

LA GERMANIA ATTACCA LA POLONIA : 

LA GERMANIA ATTACCA LA POLONIA La Germania , senza alcuna dichiarazione di guerra , inviò in Polonia i propri carri armati. Francia e Inghilterra , che avevano posto la Polonia sotto la propria protezione , dichiarano guerra alla Germania : Inizia così la seconda guerra mondiale (1° settembre 1939 )

L’ESPANSIONE TEDESCA IN EUROPA : 

L’ESPANSIONE TEDESCA IN EUROPA L’offensiva tedesca fu travolgente , fra aprile e giugno Hitler si spinse verso nord , occupando la Danimarca e la Norvegia. In questo modo controllava l’approvvigionamento di ferro proveniente dalla Svezia e accerchiava la Gran Bretagna , in vista di un successivo attacco. Subito dopo invase anche il Belgio , l’Olanda e il Lussemburgo , tutti stati che si erano dichiarati neutrali. Dopo essersi garantiti il controllo degli stati confinanti con la Francia , i tedeschi puntarono verso Parigi . L’esercito francese si sistemò sulla linea Maginot , accerchiata e resa inservibile in poche settimane.

Divisione della Francia : 

Divisione della Francia Dopo l’invasione il governo francese si divise : alcuni pensavano che fosse necessario continuare a combattere i nazisti spostandosi su altri fronti , altri volevano un armistizio . Il maresciallo Philippe Pètain costituì un regime filonazista con capitale Vichy e il governo firmò un armistizio. In questo modo la Francia si trovò interamente sottoposta al potere di Hitler. Charles De Gaulle si ribellò al ‘’tradimento’’ di Pétain e si rifugiò in Gran Bretagna per continuare la lotta contro Hitler .

Battaglia aerea di Londra : 

Battaglia aerea di Londra Dopo aver sconfitto la Francia Hitler decise di attaccare la Gran Bretagna dando il via a bombardamenti aerei nelle principali città , sperando in una resa in breve tempo del paese. La Gran Bretagna riuscì a resistere , grazie soprattutto alla tenacia di Churchill e all’aviazione della Raf(Royal Air Force). Nel corso della battaglia d’Inghilterra , gli aerei inglesi , aiutati dai radar sconfissero più volte gli apparecchi dell’aviazione tedesca , impedendo lo sbarco dell’esercito sull’isola. Questa fu la prima battuta d’arresto di Hitler sul suo progetto espansionistico .

L’ITALIA ENTRA IN GUERRA : 

L’ITALIA ENTRA IN GUERRA L’Italia non preparata , né sul piano economico né su quello politico per affrontare una guerra mondiale entra in guerra solo nel giugno 1940 quando ormai il dominio di Hitler in Europa sembra già totale. Mussolini voleva dimostrare a Hitler di essere in grado di affrontare una strategia autonoma , progettando una guerra parallela : l’esercito italiano non avrebbe condotto alcuna operazione a fianco di quello tedesco , ma avrebbe aperto nuovi fronti di combattimento. Mussolini decise di attaccare gli inglesi nell’Africa del nord e in autunno la Grecia , pensando di poterla conquistare in poche settimane. Tutte queste azioni si rivelarono clamorosi insuccessi e solo grazie all’appoggio della sua alleata riuscì a vincere in Grecia e in Albania. Nel 1941 Hitler invase l’Unione Sovietica dando inizio all’Operazione Barbarossa a cui parteciparono anche gli italiani , ma non riuscì a prendere Mosca.

GLI STATI UNITI ENTRANO IN GUERRA : 

GLI STATI UNITI ENTRANO IN GUERRA Allo scoppio della guerra gli Stati Uniti si erano mantenuti estranei al conflitto , tuttavia , condividendo la stessa ideologia democratica,aiutavano i paesi in guerra con continui rifornimenti di armi e viveri. Il pericolo che proveniva dal Giappone indusse gli USA ad entrare in guerra , infatti il Giappone si stava espandendo nel sud-est asiatico. Il 7 dicembre 1941, senza dichiarazione di guerra , i giapponesi attaccano di sorpresa la base americana di Pearl Harbor. Questo evento portò gli Stati Uniti a dichiarare guerra al Giappone e ai suoi alleati. Intanto i giapponesi continuavano la propria espansione nel sud-est asiatico dove abbondavano le materie prime. Non attaccando più gli americani i giapponesi offrirono mesi preziosi agli USA per preparare la controffensiva.

L’OLOCAUSTO : 

L’OLOCAUSTO Fra il 1941 e il 1942 l’espansionismo nazista toccò il punto più alto : le zone occupate venivano duramente sfruttate per sostenere una guerra prevedibilmente lunga . Tutto ciò era motivato da regioni politiche e ideologiche,nei confronti della popolazioni slave e soprattutto ebrei , considerate ‘’ razze inferiori ’’ veniva praticata una sistematica politica di annientamento. Le persecuzioni più atroci furono quelle attuate nei confronti degli ebrei : deportati in massa nei campi di concentramento , costretti a lavorare in condizioni disumane , sottoposti a violenze fisiche e psicologiche , essi vennero infine sistematicamente sterminati nelle camere a gas e nei forni crematori allestiti dalle SS . Furono quasi sei milioni di ebrei che furono vittime delle barbarie nazista , un vero e proprio genocidio .

LA SCONFITTA DELL’ASSE : 

LA SCONFITTA DELL’ASSE Nel 1942 le sorti della guerra si capovolsero : gli americani inflissero una prima sconfitta ai giapponesi , contrastando la loro espansione nel Pacifico e bloccando lo sbarco in Australia , mentre in Africa venivano sconfitti i tedeschi e gli italiani. Un colpo decisivo per l’asse fu la battaglia di Stalingrado , infatti le armate tedesche e italiane tentarono di conquistare l’importante città industriale russa , ma dopo un lungo assedio le truppe russe contrattaccarono circondando le truppe naziste costringendole alla resa . Questo portò a una tragica ritirata dell’asse nella neve , dopo una battaglia che aveva portato più di un milione di morti .

GLI STATI UNITI SBARCANO IN ITALIA : 

GLI STATI UNITI SBARCANO IN ITALIA Nella primavera del 1943 le truppe tedesche furono pesantemente bombardate , e in luglio le truppe anglo-americane sbarcarono in Sicilia questo fu accolto con favore dalla popolazione , ormai stanca del fascismo, provocando la caduta di Mussolini il quale fu destituito e arrestato . Al suo posto Vittorio Emanuele III nominò capo del governo Pietro Badoglio il quale annunciò che avrebbe continuato la guerra a fianco della Germania , invece concluse segretamente un armistizio con gli alleati . L’Italia si trovò spaccata in due : al sud nelle zone liberate venne costituito il Regno del Sud , il nord invece venne occupato dalle truppe tedesche annientando i reparti che tentavano di reagire mandando allo sbando il paese .

VERSO LA PACE : 

VERSO LA PACE In tutta Europa le popolazioni reagivano al dominio nazista attraverso la Resistenza , per affiancare l’avanzata delle truppe alleate che stavano ormai accerchiando la Germania. Gli anglo-americani dopo lo sbarco in Normandia iniziarono ad avanzare da ovest mentre i russi da est. Questo mise in grave crisi la rete di alleanze di Hitler e già accerchiata le città tedesche vennero sottoposte a bombardamenti a tappeto , distruggendo intere città e provocando migliaia di morti fra la popolazione civile. Nell’Italia liberata si riorganizzarono i partiti , raccolti nel Comitato di liberazione nazionale , che aveva come obiettivo la liberazione del territorio nazionale e la fine del fascismo .

OCCUPAZIONE DI BERLINO E BOMBA ATOMICA: LA GUERRA FINISCE : 

OCCUPAZIONE DI BERLINO E BOMBA ATOMICA: LA GUERRA FINISCE Il 2 maggio 1945 i soldati russi occuparono Berlino , costringendo la Germania a firmare la resa . Pochi giorni prima , il 30 aprile , Hitler si era tolto la vita nel suo bunker. Così con l’occupazione di Berlino e la liberazione del nord Italia la guerra in Europa era finita , ma il Giappone continuava a resistere . Per indurre il Giappone alla resa gli USA decisero di usare un’arma dalla micidiale potenza , sconosciuta a tutti , che gli scienziati americani avevano da poco messo a punto , la bomba atomica. Il 6 agosto una prima bomba atomica fu sganciata su Hiroshima e tre giorni dopo il terrificante esperimento fu ripetuto a Nagasaki . Il 14 agosto Il Giappone firma la resa senza condizioni: era la fine della seconda guerra mondiale .

authorStream Live Help