armi leggere

Views:
 
Category: Education
     
 

Presentation Description

No description available.

Comments

Presentation Transcript

Armi leggere e guerre pesanti: 

Armi leggere e guerre pesanti

Slide2: 

Quante guerre ci sono state negli anni ’90?

Guerre dimenticate...: 

Guerre dimenticate... Anni ‘90: 56 guerre (conflitti armati con più di 1000 morti) Dal 1945 ad oggi: 27 milioni di morti (90% civili) 35 mil. di rifugiati Ogni anno: 200.000-300.000 morti in guerra per armi leggere Morti ogni anno per armi da fuoco (guerre+omicidi): 500.000 (1 ogni minuto)

Quanti soldi si spendono per le armi? ...e per lo sviluppo?: 

Quanti soldi si spendono per le armi? ...e per lo sviluppo? Italia Spese per la difesa (% sul PIL nel 2001): 1,05 Spese aiuti allo sviluppo: Nel 1990: 0,31% del PIL Nel 2004: 0,11% del PIL

Un esempio: 

Un esempio La Tanzania con 40 MIL. di $ compera: 1 sistema radar Watchman dalla Gran Bretagna Mentre… il 46% della popolazione è sotto alimentata e con gli stessi soldi si potrebbero curare tre milioni e mezzo di persone

Chi esporta?: 

Chi esporta?

Chi esporta armi leggere?: 

Chi esporta armi leggere?

I controlli della legge 185/90: 

I controlli della legge 185/90 PRINCIPI: Ripudio della guerra e salvaguardia dei diritti umani Necessità di autorizzazione Imprese e destinatari selezionati Trasparenza (relazione annuale al parlamento)

Europa in armi?: 

Europa in armi? 1993: Politica Europea di Sicurezza e Difesa (PESD) 2003: costituzione dell’Agenzia Europea per gli Armamenti. Inserita nella costituzione Europea: Art. 40: '...mettere in atto qualsiasi misura utile a rafforzare la base industriale e tecnologica nel settore della difesa...' Entro il 2010: costituzione della Forza di Reazione Rapida (FRR): 60.000 soldati (di cui 14.000 italiani) La strategia di difesa Europea comprende accordi politici ed economici...

Cosa è successo alla legge 185/90?: 

Cosa è successo alla legge 185/90? 2003: Adesione all’accordo e riforma della 185: Autorizzazioni speciali per i programmi di coproduzione tra i 6 paesi : libera circolazione Possibilità di estendere la procedura a paesi NATO e UE a seguito di accordi bilaterali Divieto verso paesi che sono responsabili di 'gravi violazioni dei diritti umani' Resta la relazione annuale (comprese informazioni sulle banche) 2000: Accordo di Farnborough (Italia, Francia, Regno Unito, Germania, Spagna, Svezia)

Abbiamo mantenuto tutti gli impegni…: 

Abbiamo mantenuto tutti gli impegni…

Il commesso viaggiatore...: 

Il commesso viaggiatore... 'Mi chiedete che il vostro Presidente del Consiglio divenga il vostro commesso viaggiatore. Lo sto facendo: credo che attirerò l’attenzione dei miei colleghi su questo nuovo prodotto della tecnologia italiana all’avanguardia nel mondo' (Silvio Berlusconi, 11/10/04, inaugurazione velivolo Aermacchi)

Cosa fare? : 

Cosa fare? Le campagne recenti: Antimine Banche Armate Controlarms Obiezione alle spese militari Disarmiamo Exa Riattivare la legge regionale sulla riconversione bellica Solo e sempre cortei?

Campagna Controlarms: 

Campagna Controlarms

La campagna controlarms: 

La campagna controlarms Nel 2003 nasce IANSA con l’obiettivo di fermare la proliferazione e l’utilizzo incontrollato di armi leggere Nel 2004 in Italia nasce la Rete Disarmo (ControllArmi) Obiettivo politico: approvazione di un Trattato Internazionale per regolamentare il commercio delle armi Concretamente: 1 milione di firme/fotopetizioni entro il giugno 2006 Controinformazione Pressione sui governi e sensibilizzazione opinione pubblica

Campagna Banche Armate: 

Campagna Banche Armate Obiettivo: far pressione sulle banche coinvolte nel commercio di armi perchè modifichino le loro scelte Alcuni risultati: Banche: Unicredito, Monte dei Paschi di Siena, Gruppo Banca Popolare di Bergamo e Credito Varesino, Banca Intesa (parzialmente) Tesorerie disarmate: Savona, Pavia, Reggio E., Ladispoli, Palermo

Obiezione alle spese militari: 

Obiezione alle spese militari Obiettivi: Riduzione delle spese militari Opzione fiscale Difesa popolare nonviolenta Sostegno a missioni di pace nonviolente Risultati: Riforma obiezione di coscienza Consulta difesa civile nonviolenta

E in Lombardia?: 

E in Lombardia? Brescia (137 imprese) è la provincia italiana che esporta più armi e munizioni (il 31,9% del totale italiano), col resto della Lombardia si arriva quasi al 40% dell’export nazionale.

Disarmiamo la Lombardia...: 

Disarmiamo la Lombardia... Legge 6/94 Agenzia per la riconversione dell’industria bellica (www.disarmolombardia.org) Disarmiamo Exa

authorStream Live Help